Per evitare il solito panino condito, costoso e con ingredienti di dubbia qualità dell’autogrill; per evitare il cono gelato gigante per pranzo, mangiato correndo tra le stazioni di Garibaldi e Centrale; per evitare il kebab ricco di salse sulla via del lavoro; per evitare di saltare il pranzo e buttarsi a capofitto sulla dispensa appena rientrati a casa alla sera.

Questo spunto è utile per tutti coloro che devono fare un pasto veloce, al volo, transitorio, in viaggio o in pausa. E’ veloce, genuino e… buono!

Panino farcito con melanzane grigliate, ricotta fresca, un filo di olio extravergine di oliva e una spolverata di origano.

Le melanzane possono essere grigliate sulla piastra, oppure fatte a fettine sottili e passate al forno per 15 minuti (cuociono bene e non prendono le “righe nere” delle alte temperature della griglia), oppure possono anche essere comprate surgelate già grigliate (attenzione che nella lista degli ingredienti non ci siano altri condimenti, ma unicamente le melanzane) e fatte scongelare in forno. Possono anche essere sostituite da qualsiasi altra verdura, magari avanzata dal giorno prima (es. erano state fatte in padella) oppure ortaggi da mangiare crudi.

La ricotta è un formaggio fresco e molto magro: apporta calcio, senza appesantire.

L’olio extravergine di oliva è il condimento da preferire, aggiunto a crudo rilascia un sapore intenso e si sposa bene con l’origano, esaltando il gusto mediterraneo, tipico dell’area in cui viviamo.

Il pane è la principale fonte di energia di questo pasto bilanciato: può essere fresco del panettiere oppure fatto in casa, o anche un panino che era stato precedentemente congelato per una miglior conservazione e viene fatto scongelare a temperatura ambiente. Adatta la porzione alle tue caratteristiche (genere, peso, attività fisica).

Questo è un pasto adatto a tutti gli stili di vita e tutte le età, ma alcune accortezze se soffri di
– DIABETE: consiglio di usare pane integrale
– INTOLLERANZA AL LATTOSIO: sostituire la ricotta con grana o pecorino (o un formaggio molto stagionato) o con una crema spalmabile di legumi
– GONFIORE INTESTINALE: togliere la buccia alle melanzane e usare pane bianco
– CELIACHIA: sostituire il pane normale con pane senza glutine, gallette di riso o mais, pane di farine che non contengono glutine