Il reintegro dopo la seduta di attività fisica fa parte dell’allenamento e non va sottovalutata, specialmente per chi si allena tutti i giorni o anche più volte al giorno.

Un frullato contiene tutti gli elementi necessari per un buon recupero, è veloce da preparare e occupa poco spazio nello stomaco, senza risultare difficile da digerire.

In questo esempio ho usato:

-Latte di vacca, fornisce proteine nobili e calcio. Per intolleranti o chi fatica a digerire il latte, può essere sostituito da yogurt, latte di kefir, bevanda alla soia (attenti a prendere quella senza zuccheri aggiunti!) oppure proteine in polvere disciolte in acqua per chi non tollera le precedenti opzioni

-Pera, fornisce zuccheri semplici e acqua. Può essere sostituita da qualsiasi frutto di stagione, meglio se proveniente da agricolture locali e di piccola produzione, che non utilizzano componenti chimiche

– Semi di Girasole, fornisce sali minerali come magnesio e potassio, che servono a ristabilire l’equilibrio elettrolitico. Possono essere sotituiti da altri semi oleaginosi, come quelli di zucca, sesamo, chia…

-Cacao, fornisce magnesio, che aiuta a rilassare i muscoli per un miglio recupero. Meglio sceglierlo senza zucchero e piuttosto aggiungere del miele se il frullato risulta troppo amaro. Può essere sostituito da scaglie di cioccolato fondente

Buon recupero e buone prossime pedalate!